the bubbles BOTANICAL project

un progetto costruito intorno
al food and drink

La proposta gastronomica segue una linea, ben precisa: il palcoscenico se lo prendono gli appetizer, le Rib-eye e piatti dalla decisa impronta healthy. In abbinamento un’ampia e studiata carta di vini, nata per soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti. E poi, ovviamente, i drink Il concetto è quello di un cocktail bar pulito, dal servizio spontaneo e non accademico. Una miscelazione curata, a partire dal nome assegnato a ciascun cocktail e alla sua descrizione in carta, che prevede oltre gli ingredienti, una spiegazione emotiva e addirittura il bicchiere di servizio. Tutta da scoprire la “Botanical signature”

L’idea del progetto è ben chiara, un bistrot contemporaneo dove mettere i barman e i cuochi al centro, come catalizzatori dell’energia, per poi mescolare tutto il contorno, creando un ambiente elegante ma easy, dove mangiare delle alici del Cantabrico con crostini di burro d’isigny IGP o un tagliere di salumi e formaggi sorseggiando un Martini, oppure accomodarsi per una cena più completa, stuzzicante per alcuni versi intrigante, insomma un locale moderno e attuale...

“La sfida consiste nell’inserirsi in un tessuto non necessariamente preparato, per coinvolgerlo in un progetto innovativo, che alla scoperta del bere di qualità accompagnasse un’esperienza gastronomica intrigante”